Influenza suina falsa pandemia ?


«Siamo di fronte ad un fallimento delle grandi istituzioni nazionali incaricate di segnalarci i rischi e del verificarsi di una pandemia. Nel mese di aprile, quando il primo allarme è venuto dal Messico, sono stato molto sorpreso dai dati che l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) avanzava per giustificare la proclamazione di una pandemia. I sospetti: le cifre erano piuttosto deboli e il livello di allarme molto elevato. Prima ancora che ci fosse un migliaio di persone malate si parlava di pandemia del secolo» a parlare è Wolfgang Wodarg, specialista polmonare, presidente della commissione sanità del Parlamento tedesco e del Consiglio europeo, ed  aggiunge: “La gravità del focolaio H1N1 è stata volutamente esagerata da parte delle società farmaceutiche che si trovano a fare miliardi di dollari da un allarme in tutto il mondo”.
Wolfgang Wodarg ha accusato i produttori di vaccini per il virus di influenzare l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) nella decisione di dichiarare una pandemia.

Vittoria Pirro

Vittoria Pirro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *