Genchi: “Le indagini di De Magistris”

Genchi: “Indagini (di De Magistris) fermate perché guardavano a 360°, riguardavano uomini di sinistra e destra, imprenditori e apparati dei servizi, mondo dell’informazione”. “Questo ha provocato la reazione compatta di questo comitato di affari. Sono saltati tutti quelli che indagavano prima il capitano Zacheo, il pm De Magistris, i magistrati di Salerno che provavano a far luce sulla vicenda e il consulente che aveva raccolto i dati che si volevano nascondere”.

 Si è parlato di una nuova P2, ma per Genchi la definizione è riduttiva. La P2 prevedeva una modifica sostanziale degli apparati dello stato, il controllo di magistratura e informazione, ma non cè traccia del controllo dei partiti di opposizione. Per Gelli non era possibile prevedere tutto questo, allepoca il partito comunista aveva un segretario che si chiamava Enrico Berlinguer. Non erano tempi per inciuci o accordi sottobanco. (Articolo 21)

https://www.quinews.it/2009/12/30/genchi-lunica-volta-in-cui-lo-stato-sorprese-la-mafia/

https://www.quinews.it/2009/12/30/genchi-la-genesi-di-forza-italia-a-palermo/

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *