Vincitore del “Grande Fratello” investe in droga

Adam Jasinski vincitore della versione statunitense del “Grande Fratello” nel 2008, è stato arrestato per spaccio dalla DEA mentre era in possesso di 2.000 pillole di ossicodone, i poliziotti affermano che Jasinski ha ammesso di aver usato le sue vincite 500.000 dollari, per finanziare il suo traffico.
Adam rischia fino a 20 anni di galera ed una multa di 1 milione di dollari.
Un Grande Fratello stava sicuramente guardando quando Jasinski tentava di vendere le pillole ad un falso acquirente.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *