Bossi: “Fini? Chel lì l’è matt…”

Chel lì l’è matt. Quello lì è matto“. Ad esprimersi così è il leader della Lega Nord Umberto Bossi, in un colloquio con il quotidiano “La Stampa”, a commento della proposta del presidente della Camera, Gianfranco Fini, di concedere il diritto di voto per le Amministrative agli immigrati regolari.
“Come già riferito a monsignor Bagnasco – continua Bossi – anche noi vogliamo aiutarli, ma a casa loro. Se questo il presidente Fini non lo capisce è condannato a perdere altri voti”.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *