Ministro fa le “corna” e si dimette (succede in Portogallo…)


Il ministro dell’Economia portoghese Manuel Pinho ha presentato le sue dimissioni dopo il “gesto” in risposta alle critiche del deputato dell’opposizione. Due dita in testa, a forma di corna, in risposta alle critiche del leader comunista Bernardino Soares, hanno causato la partenza dal Governo del Ministro dell’Economia Pinho
Il Primo Ministro Socrates lasciando il parlamento, ha detto alla stampa: “Il ministro ha presentato le sue dimissioni ed ho accettato”, ed ha continuato: “Nulla giustifica tale azione. E ‘inaccettabile e non sarebbe mai dovuto accadere. Il ministro è ben consapevole di come esso riguarda l’immagine del Governo, e la sua immagine come Ministro dell’Economia “.
Queste parole e le conseguenze del “gesto” manifestano una dignità oramai, purtroppo dimenticata in Italia, dove lo scontro anche solamente verbale è solitamente sopra le righe e la responsabilità nel ripristinare una dignità ed una reputazione prima ancora umana che politica molto volte sembra fuori luogo. La sensazione che il “gesto” del ministro portoghese suscita è di incredulità, non per il simbolismo quanto per le conseguenze delle dimissioni e per le parole del Primo Ministro. Un altro mondo.
José Socrates, Primo Ministro portoghese: “Mi dispiace che questo sia successo, ma nulla giustifica questo gesto”.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *