Messico: bilancio lieve dopo il terremoto di 5,7 gradi Richter

Il governo messicano ha riferito che il terremoto di 5,7 gradi della scala Richter che è stato registrato ieri alle ore 11:46 locali, ed è durato 32 secondi, non ha causato significative lesioni o danni strutturali a Città del Messico.

Il segretario della protezione civile, Miguel Moreno, ha detto che gli impianti della capitale, come la metropolitana, l’aeroporto, la stazione di autobus e ospedale, non hanno mai cessato di funzionare.

Ha spiegato che solo 33 persone sono state trattate per esaurimento nervoso.

Problemi di comunicazione si cono avuti perché la gente iniziato a chiamare per avere notizie dei propri cari, congestionando il traffico telefonico per 15, 20 minuti, dopo di ché il tutto è ritornato alla normalità.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *