Tv, Vauro: “La satira è libertà”

Poche ma calibrate parole. “No alla censura! La satira è libertà!”.

Vauro risponde così, sull’home page del suo sito, alla scelta dei vertici Rai di sospendere il suo spazio ad ‘Annozero’. Sotto lo slogan, pubblicate tutte le vignette trasmesse durante l’ultima puntata del programma di Michele Santoro, a cominciare da quella incriminata dall’azienda: “Aumento delle cubature. Dei cimiteri”.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *