Madonna, bloccata dal giudice l’adozione

Madonna avrebbe fatto ricorso contro una decisione dell’inatteso blocco dell’adozione del secondo figlio dal Malawi. 
Il giudice Chombo ha detto che potrebbe costituire un pericoloso precedente non rispettare le regole che prevedono che i futuri genitori vivono nel paese per 18 – 24 mesi, ed ha continuato sostenendo che la questione della residenza è la chiave su cui si basa la domanda di adozione ed è fondamento stesso della tutela dei bambini. Già nel 2006 quando Madonna ha adottato il bambino David Banda, il requisito della residenza fu revocato.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *