G20, Londra – Due i ‘fuori onda’ di Berlusconi

“Ma perchè deve urlare?”. Stavolta niente corna, però… La regina d’Inghilterra non è abituata a Silvio Berlusconi e per questo non ha esitato un secondo a ‘bacchettare’ l’ospite che provocava rumore in sala.

Il premier aveva avuto l’ardire di chiamare a voce alta, dopo la foto di gruppo, ‘Mister Obama’, che prontamente si è voltato verso di lui. Le figuracce non finiscono qua. Durante la foto di famiglia, in una pausa del G20, Berlusconi si è posizionato alle spalle del presidente russo Dmitri Medvedev e del presidente americano e ha posato le braccia sulle loro spalle: un modo per ribadire la sua proposta affinché Stati Uniti e Russia si siedano attorno ad un tavolo non per dividersi ma per affrontare le questioni internazionali sul tappeto. Medvedev è stato allo scherzo e anche il pollice in su mostrato da Obama fa intendere che il presidente americano, alla fine, ha apprezzato il gesto del premier italiano.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *