Hillary Clinton si attende un Iran “costruttivo”

Il Segretario di Stato, Hillary Clinton ha detto che si augura che i Paesi confinanti partecipino con idee costruttive, al fine di raggiungere gli obiettivi di sicurezza e stabilità per l’Afganistan, senza menzionare direttamente l’Iran che partecipa alla conferenza dell’Aia, ed ha continuato dicendo che ci sono un certo numero di problemi che interessano i paesi della regione come il terrorismo e il traffico di droga.
Il capo della diplomazia americana presenterà la nuova strategia americana per l’Afghanistan.
Non è previsto un eventuale incontro tra la Clinton ed il rappresentante iraniano in occasione della conferenza, allo stesso tempo non viene negata la possibilità di un contatto, dopo l’appello senza precedenti di Obama a Teheran che propone di superare tre decenni di ostilità. L’Iran partecipa alla conferenza dell’Aia, mentre non ha partecipato all’ultima conferenza sull’Afganistan tenutasi lo scorso dicembre in Francia.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *