UE ad Israele: “Palestina Stato sovrano”

L’UE chiede al governo israeliano e al governo palestinese di rispettare gli impegni assunti in passato, in particolare la soluzione dei due Stati ed il riconoscimento di tutti gli accordi degli ultimi anni, questo è quanto ha detto il capo della diplomazia ceca, Karel Schwarzenberg, nella riunione con i suoi omologhi europei a Hluboká nad Vltavou, nel sud della Repubblica ceca, aggiungendo che se il nuovo governo israeliano con la guida di Benjamin Netanyahu non soddisfa questo requisito, il rapporto diventa molto difficile e si deve discutere delle conseguenze che può decidere l’Unione europea nella prossima riunione ministeriale, prevista per fine aprile.
Il futuro primo ministro israeliano si è sempre detto contrario alla creazione di uno Stato palestinese sovrano, e disponibile solo per una maggiore autonomia dei palestinesi.
L’UE aveva aumentato il livello delle sue relazioni bilaterali con lo Stato ebraico, ma dal momento dell’offensiva a Gaza, questo processo è in stallo, La Commissione europea ha invitato il futuro governo israeliano a mantenere gli impegni assunti in un messaggio del presidente, José Manuel Barroso.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *