Crisi, Trichet: “2009 difficile ma 2010 può essere l’anno della ripresa”

Il presidente della Bce, Jean Claude Trichet, in un’intervista alla radio francese ‘Europe 1’, si dice moderatamente ottimista: “Il 2010 può essere l’anno di una moderata ripresa” se torna la fiducia sui mercati finanziari e sull’economia reale.

 “Come il mio collega Ben Bernanke – ha aggiunto – credo che il 2009 sarà molto difficile e che ci troviamo in un peridodo che rimane ricco di incertezze”. Trichet ha precistato che “c’e’ un consenso abbastanza diffuso tra le istituzioni pubbliche e private sul fatto che il 2010 possa essere l’anno di una moderata ripresa della crescita. Ma ciò non è garantito, dipenderà – ha concluso – da come le istituzioni, così come cittadini e imprese, riguadegneranno fiducia”.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *