Razzismo, Fassino: “Bene posizione comune”

“La decisione dell’Unione europea di proporre un testo di modifica, condiviso dai 27 paesi, alla risoluzione finale della Conferenza sul razzismo di DurbanII , è un passo giusto nella direzione che fin dal primo momento avevamo auspicato.

E cioè che l’Italia non esaurisse la sua iniziativa in un atto solitario, ma ricercasse e promuovesse l’adozione di una posizione comune europea”. E’ quanto dichiara Piero Fassino responsabile del dipartimento Esteri del Pd. “Ci auguriamo adesso – continua – che questa posizione sia sostenuta con convinzione da tutti i paesi dell’Unione, realizzando anche un’ampia convergenza con le tante nazioni di altri continenti che condividono l’obiettivo di emendare la risoluzione Onu da ogni formulazione antisemita e antisionista”.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *