Teatro, Proietti: “Sostegno e creazione di un Teatro nazionale pubblico”

Gigi Proietti, in un’intervista esclusiva al settimanale “Left”, offre la sua idea per una scena teatrale nuova. “Basterebbe, come in altri paesi, prendere la strada dei teatri di produzione. Invece di dare soldi alle compagnie, vanno aiutati i teatri. Naturalmente chiedendo loro qualcosa in cambio: per esempio l’obbligo di formare compagnie stabili e di indicare le linee di un progetto culturale”.

Secondo Proietti la strada da intraprendere è “sostegno al teatro di produzione e creazione di un Teatro nazionale pubblico. Il resto deve funzionare con una gestione mista, altrimenti è impossibile farcela da soli”.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *