Berlusconi: “Scuola? La sinistra ribalta la realtà”

“Come al solito la sinistra ha falsificato la realtà. Non è vero che verrà ridotto il tempo pieno che invece verrà aumentato. Non è vero che saranno licenziati più di 80 mila maestri”. In una intervista a ‘l’Unità Sarda’ Silvio Berlusconi torna a difendere la ‘riforma Gelmini’ sulla scuola. “Non ne sarà licenziato neanche uno – assicura il premier – perchè l’adozione del “maestro prevalente” consentirà di utilizzare molti insegnanti per il pomeriggio, cioè proprio per il tempo pieno. Non è vero neppure che si dovranno pagare le lezioni di inglese.
Insomma – conclude Berlusconi – questa sinistra è rimasta la stessa di sempre. La sua regola è il ribaltamento della realtà”.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *