Bonanni: “Epifani vuole scalare il Pd”

‘Non e’ la prima volta che dirigenti sindacali hanno utilizzato lo scampolo finale del loro mandato per farsi largo in politica. Lo ritengo un errore e spero che non succeda piu”. Il segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni, in una intervista al ‘Corriere della sera’, commenta cosi’ l’ipotesi di un futuro nel Pd per il leader della Cgil, Guglielmo Epifani. In ogni caso, aggiunge Bonanni, il Partito democratico ‘e’ una forza politica nuova e diversa dal Pci e dai Ds. Un partito riformatore, pluralista e piu’ moderato dei Ds. Non voglio quindi credere che possa essere influenzato da posizioni movimentiste’.
Il segretario sottolinea quindi che quella con la Cgil e’ una rottura ‘annunciata. Avevano gia’ detto di no al contratto del commercio e all’intesa con Confindustria sul modello contrattuale. Adesso arriva anche il no sui contratti pubblici’.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *