Travaglio: Bettino Craxi, “l’unico politico al mondo che riesce a fare cassa anche da morto”

“Diavolo di un Bettino: è l’unico politico al mondo che riesce a fare cassa sia da vivo che da morto”. E’ quanto scrive il giornalista e scrittore Marco Travaglio, oggi, sul quotidiano ‘l’Unità’, in un articolo dal titolo ‘Cassa da morto’, nella sua rubrica ‘Zorro’, a commento della decisione assunta dal Sindaco Udc Roberto Simoncini di di Aulla, in Luigiana, di mettere all’asta il monumento dedicato a Bettino Craxi, voluta dal suo predecessore socialista Lucio Barani.

“La piazza di Aulla – scrive Travaglio – era dedicata ad Antonio Gramsci. Poi arrivò il sindaco Lucio Barani, socialista di andata e ritorno, e pensò bene di farne un condominio: metà a Gramsci, metà a Bettino Craxi. Uno morto in Italia dopo anni di carcere per le sue idee, l’altro morto latitante in Tunisia per non finire in carcere per le sue ruberie. Nella piazza spuntarono due statue: una per commemorare il pregiudicato, una per ricordare le <<vittime>> di Tangentopoli (non gli italiani derubati, ma i politici ladri). Aula venne pure dichiarata <<comune dedipietrizzato>>”.

“Poi – racconta Travaglio – fortunatamente, Barani finì il suo mandato e fu premiato con un seggio in Parlamento col Nuovo Psi, nelle liste di Forza Italia. Ora la nuova giunta di Aulla (un pateracchio Forza Italia-Udc-Pd-Sdi) ha deciso di mettere all’asta il monumento a Bettino. Non per spirito polemico, anzi: <<Continuo ad ammirare Craxi come statista e come politico>>, assicura il sindaco reggente, l’Udc Roberto Simoncini, fra le proteste di Barani e Bobo Craxi, figlio d’arte. <<Ma i bilanci sono quelli che sono ed è necessario mettere in vendita i gioielli di famiglia. Contiamo di ricavare dalla statua di Craxi almeno 50mila euro>>”.

Pungente la chiosa finale del noto giornalista: “Diavolo di un Bettino: è l’unico politico al mondo che riesce a fare cassa sia da vivo che da morto”.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *