Mills, la difesa chiede la testimonianza di Berlusconi

“Sentire Silvio Berlusconi come testimone”. E’ questa la richiesta avanzata nel processo che si svolge a Milano dall’avvocato Federico Cecconi che difende Davide Mills, accusato di corruzione in atti giudiziari. Una richiesta avanzata dal legale “per riparare alle conseguenze dello stralcio dello stesso Berlusconi da quella di David Mills”. Il legale inglese è rimasto il solo ad essere accusato dopo che il 4 ottobre scorso i giudici hanno deciso di separare la posizione del Presidente del Consiglio in attesa che la Corte costituzionale valuti la legittimita’ del lodo Alfano.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *