Oggetto misterioso

Apparsi alla sommità dei semafori romani, hanno soddisfatto la curiosità dei passanti alla loro attivazione. Il bip bip ritmico che li identifica ha svelato il loro particolare ruolo di segnalatori acustici per semafori pedonali. L’iniziativa encomiabile dell’amministrazione purtroppo è vanificata dagli agenti atmosferici e così alla prima pioggia il bip bip si è zittito ed i segnalatori si sono trasformati in un’inutile appendice dei semafori. Quali i costi di manutenzione per tutta la stagione delle piogge?

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *