La Repubblica online: “Pestaggio razzista a Roma”

“Un ragazzo cinese di 25 anni è finito al policlinico di Tor Vergata, a Roma, dopo essere stato accerchiato e picchiato a sangue da alcuni ragazzi, cinque minorenni italiani secondo un testimone, in viale Duilio Cambellotti davanti al teatro di Tor Bella Monaca”. Ne dà notizia ‘la Repubblica’ online.

“Il ragazzo – secondo il giornale – ha il setto nasale rotto, un grave trauma cranico, una profonda ferita alla testa e alcuni tagli al volto. Sul posto sono intervenuti i vigili urbani dell’VIII gruppo. Secondo gli inquirenti si tratta di una aggressione a sfondo razziale”.

“Il testimone – scrive ‘la Repubblica’ – ha riferito ai vigili che il ragazzo stava camminando per strada tranquillamente quando è stato circondato e malmenato con violenza. Dopo l’aggressione il gruppo, sempre secondo il testimone, è fuggito verso viale dell’Archeologia lasciando a terra la vittima che, in base alle prime informazioni, non parla italiano. Gli inquirenti sono convinti che i cinque aggressori conoscano bene la zona, e non escludono che siano tutti residenti a Tor Bella Monaca”.

“Per gli investigatori – secondo ‘la Repubblica’ online – potrebbe trattarsi dello stesso gruppo che lunedì sera, nella stessa zona, ha picchiato un ragazzo di colore che passeggiava in strada: sarebbero stati riconosciuti da alcuni testimoni”.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *