LA BOUVETTE DELL'INFORMAZIONE
Domenica 30 Aprile 2017

APP gratuita “Edicola”

di quinews

Disponibile su Google Play Store, l’APP gratuita “Edicola” una volta installata permette di accedere direttamente ai più importanti quotidiani italiani e, da poco, a seguito dell’ultimo aggiornamento, anche ai quotidiani regionali.

Segue…

Robot italiani sul New York Times

di quinews

Il New York Times ha pubblicato un lungo articolo sui progetti Octopus e PoseiDrone i robot flessibili dell’Istituto di BioRobotica in prima fila nella cosiddetta ”ricerca bioispirata”, che osserva la natura per coglierne i principi fondamentali e trasformali in nuove tecnologie. Il “polpo robot” nato a Livorno, al Centro di ricerca sulle tecnologie per il mare e la robotica marina dell’Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, ospitato allo “Scoglio della Regina”. Segue…

Genoma “Oryza glaberrrima”

di quinews

PISA, 28 luglio. Sono stati pubblicati sulla rivista Nature Genetics i risultati del sequenziamento completo del genoma del riso africano “Oryza glaberrrima” e di 94 individui del suo progenitore “Oryza barthi”. La ricerca, guidata dalla University of Arizona ha visto la partecipazione, tra gli altri gruppi, di quelli dell’Istituto di Scienze della Vita della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e dell’Università di Pisa. Il riso africano, infatti, non presenta la stessa origine di quello asiatico, “Oryza sativa”, ma è una specie del tutto differente. La sua addomesticazione, che ha avuto luogo fra i 6 e i 7mila anni dopo quella del riso asiatico, data a circa 3000 anni fa. La coltivazione di “Oryza glaberrima” ha svolto un ruolo centrale nello sviluppo dell’agricoltura in Africa occidentale. Non soltanto: in maniera verosimile, il riso africano, “Oryza glaberrima”, è stato anche il primo riso coltivato nelle Americhe, dove è stato importato dai portoghesi e dove, in seguito, è stato sostituito dal riso asiatico che garantiva maggiori rese. Segue…

Maturità: promossi 99 su 100

di quinews

Promossi in leggero aumento alla Maturità 2014, oltre 3.400 diplomati con lode in tutta Italia, una piccola crescita delle votazioni con lode. I ragazzi dei licei intascano la percentuale più alta di voti sopra l’80. All’esame di terza media resta stabile la quota (99,7%) di studenti che ha superato le prove. Segue…

Pensioni “sblocco” per 4mila professori

di quinews

Le pubbliche amministrazioni possono procedere a pensionamenti d’ufficio del personale, motivando la scelta con esigenze organizzative e senza recare pregiudizio ai servizi. Affinché non ci siano penalizzazioni l’uscita non può avvenire al di sotto dei 62 anni e dei 65 per medici e professori universitari. Così un emendamento al decreto legge sulla Pubblica amministrazione. Segue…

Qui Libri

Qui Media