Dolce siciliano “Braccialetti”

Di seguito un tipico dolce siciliano dell’entroterra ennese, a Nicosia è preparato nel seguente modo:

½ litro d’acqua
75 gr. di sugna
75 gr. di zucchero
400 gr. di farina 00
8 uova intere

• In una pentola portare ad ebollizione l’acqua con la sugna e lo zucchero,
• aggiungere la farina passata al setaccio tutta insieme, mescolare velocemente fino a rendere compatto il tutto e il composto si stacca dalla pentola,
• togliere dal fuoco la pentola e traferire il composto in una ciotola lasciando raffreddare un poco,
• quando il composto è tiepido si iniziano ad aggiungere le uova uno ad uno amalgamando con le mani (comodo usare uno sbattitore elettrico a bassa velocità);
• lasciare riposare il tutto per 45 minuti.

• friggere in abbondante olio di semi di arachidi,
• per dare forma al dolce se si è esperte ungere le mani ed arrotolare “i braccialetti” e velocemente immergere il dolce nell’olio bollente fino alla doratura, (a tutte consigliamo di usare un sac a poche adagiando il composto su della carta forno a forma di fiocco, ritagliare singolarmente ogni rettangolo di carta supporto del “braccialetto” e immergerlo nell’olio bollente fino alla doratura)
• adagiare su carta assorbente per un breve momento e passarli nello di zucchero semolato, buona degustazione.

Vittoria Pirro

Vittoria Pirro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *