Gheddafi Zenga Zenga Song


Noy Alooshe,  un giovane israeliano, ha postato su YouTube un video in cui il dittatore libico Muammar Gheddafi viene preso in giro.

Il clip sta ottenendo un grande successo nel mondo arabo e soprattutto tra i giovani libici,  potrebbe perfino essere adottato dall’opposizione, secondo quanto ha riferito oggi il quotidiano Yedioth Aharonoth. Intitolato ‘Zenga Zenga song’, il video ha protagonista un Gheddafi furente e scomposto mentre tiene un discorso in cui minaccia di stanare i “ratti” ribelli con un accompagnamento di musica rap.

Alooshe ha ricevuto numerosi messaggi di apprezzamento dai paesi arabi, tramutati. in parte, in minacce e insulti quando è diventato noto che l’autore della presa in giro è un ebreo ed è  israeliano. (Ansa)

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *