Corea del Sud dialogo col Nord

Durante il tradizionale discorso d’inizio anno sulla politica del governo, a sorpresa il presidente della Corea del Sud Lee Myung-bak ha aperto ad una riappacificazione con il Nord dicendo il suo Paese pronto a fornire la cooperazione economica alla Corea del Nord se abbandona le sue armi nucleari.  L’affondamento della corvetta Cheonan e l’attacco all’isola di Yeonpyeong per opera di Pyongyang aveva innescato una crisi tra le due Coree con Seul che minacciava guerra aperta sul 38esimo parallelo, adesso, la nuova disponibilità nel riprendere il colloquio.

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *