io protesto dunque sono

Dal cartesiano “cogito ergo sum” (penso dunque sono) espressione della certezza per l’uomo in quanto soggetto pensante e metodo filosofico di conoscenza non solo speculativo ma anche di applicazione pratica nella vita, all’attuale “io protesto dunque sono” dimensione di massa nelle democrazie attuali come forma di dialogo col potere.

Carmelo Sorbera

Carmelo Sorbera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *