Afghanistan, appello per il ritiro

ANCHE NOI LA PENSIAMO COME LA SIGNORA CESIDIA – “Non manderei nessuno in Afghanistan…”. Le parole di Cesidia Di Giandomenico, mamma di Luca Cornacchia, l’alpino ferito nell’agguato di sabato in Afghanistan in cui sono morti quattro militari italiani, siano da monito per i nostri governanti.

Anche noi la pensiamo come la signora Cesidia. E chiediamo al governo italiano di ritirare le nostre truppe da quel Paese.

La nostra non è una ‘missione umanitaria’. Chi lo afferma fa un cattivo servizio al Paese. Non vogliamo più morti. Nè civili e nè militari. Noi, vogliamo il ritiro.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *