La protesta del latte a Montecitorio


Protestano gli allevatori della Coldiretti davanti alla Camera dei deputati, dove è in discussione la manovra economica da circa 25 miliardi di euro, per un emendamento della maggioranza che rinvia di sei mesi il pagamento delle multe sulle cosiddette quote latte dell’Unione europea.
L’emendamento nella manovra consente ai 1300 produttori non in regola che hanno superato negli anni la quota assegnata e che non hanno mai pagato multe, un’ulteriore dilazione di sei mesi nel pagamento.
Secondo l’emendamento questa dilazione è legata anche alla necessità di accertamenti che lo Stato dovrebbe ancora svolgere sull’effettivo superamento, negli anni passati, da parte dell’Italia della quota assegnata.
La Coldiretti afferma che se lo Stato ha sbagliato a fare i conti inizi a restituire i soldi a tutti gli allevatori che hanno versato multe non dovute e acquistato quote non necessarie.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *