Berlusconi e Tremonti “paghino” i dipendenti pubblici


Manovra finanziaria, crisi economica, no, non è quella di prima, ma paghino i dipendenti pubblici. Libere decisioni economiche di un Governo che non “tocca” nessun reddito finanziario ma costretto dall’essere nell’UE individua le categorie “privilegiate” a cui chiedere l’obolo della sopravvivenza.

Carmelo Sorbera

Carmelo Sorbera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *