Pdl-Titanic “alla ricerca dell’iceberg perduto”


La commissione elettorale del Tribunale di Roma dopo aver accolto il plico contenente la lista del Pdl in base al decreto varato dal Governo venerdì scorso ha deciso di non ammetterla per le prossime elezioni regionali. Adesso al Pdl rimane il ricorso al Consiglio di Stato per quello che si può definire un grande “pasticcio” maturato in un clima che sembra sfuggire al controllo delle forze politiche oramai inebriate dalla “piazza” e così alla manifestazione del 13 marzo a Roma indetta dalle forze del centrosinistra si annuncia per il 20 marzo una grande manifestazione del centrodestra.
Mai come ora la politica ha dimostrato la propria incapacità strutturale nel governo del Paese, la stridente evidenza d’incomunicabilità tra le compagini parlamentari è il palese fallimento di un’idea di Stato-azienda che ostinatamente viene attuata dal Governo.
Alla fine il Titanic ha trovato il suo iceberg, ma, oggi, ad affondare è tutta l’Italia.

http://www.quinews.it/2010/03/09/lista-pdl-no-del-tar-accolta-con-riserva-dal-tribunale/

Carmelo Sorbera

Carmelo Sorbera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *