“A quando il muro divisorio?”

“A quando l’edificazione di un muro divisorio?”. E’ il commento di Pino Sgobio, del PdCI, alla soppressione della fermata delle linee bus in via del Plebiscito, a Roma, davanti a Palazzo Grazioli, residenza del premier Silvio Berlusconi.

“La soppressione della fermata in una zona vitale del trasporto urbano di Roma – continua Sgobio – è il modo migliore per rendere antipatica la politica ai cittadini. Il rischio concreto è di creare un fossato ancora maggiore tra persone semplici e potenti. La politica che ha paura dei cittadini, e che si isola in una torre d’avorio, non è un bel vedere”.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *