La Russa “non dimentica” la X^ Mas

“Tra i reparti schierati in questo piazzale c’è l’elite delle nostre forze armate, come il Consubin della marina, erede della non dimenticata Decima Mas”. Lo ha detto il ministro della Difesa, Ignazio La Russa, all’inizio del suo discorso pronunciato nell’incontro con le forze armate per lo scambio di auguri di Natale e fine anno, svoltosi a Livorno nella caserma Vannucci della Folgore.

Un ricordo alquanto azzardato. “La Russa perde il pelo ma non il vizio. ‘La non dimenticata Decima Mas’ a cui fa riferimento è il modo peggiore per onorare l’esercito italiano” è la secca replica di Alessandro Pignatiello, coordinatore della segreteria nazionale del PdCI – Federazione della sinistra. “Solo un erede del partito che si rischiamava al fascismo – continua – poteva fare un simile parallelo. “La nostalgia di La Russa merita una risposta ferma – conclude – l’elogio dimostra che in questo Governo alberga più fascismo di quanto si pensi”.

Edgardo Fulgente

Edgardo Fulgente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *