Lettere – Cosa risponderebbe il bambinello a Di Pietro?

Caro Di Pietro, ho ben altro a cui pensare.
La sua lettera l’ho letta. Non le dico se la condivido o meno.
Le dico solo che, al momento, la mia unica preoccupazione è la crisi economica e sociale che attraversa il mondo, e l’Italia. 

La politica italiana trovi al suo interno la forza di superare il momento delicato che sta attraversando e, da sola, risolva i problemi, prima che sia troppo tardi. I cittadini, i disoccupati, i lavoratori, i precari, i giovani, le donne e gli ammalati aspettano, pazienti, da tempo immemore che la politica seria, anche lì in Italia, si accorga di loro e si faccia avanti…

Saluti, sto arrivando, Gesù Bambino

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *