Maroni “nessun rilievo alla gestione dell’ordine pubblico”

Al vertice interforze di Milano il Ministro degli Interno Maroni dichiara: “La gestione dell’ordine pubblico è stata fatta secondo tutte le regole, non c’è da parte mia nessun rilievo e tanto meno censure da rivolgere a chi ha organizzato la gestione dell’ordine pubblico ieri”.
Restano le polemiche, esisteva l’allerta della Procura su possibili disordini, l’avvertimento dei Servizi sul rischio di “mitomani” eppure una statuetta da pochi passi ha colpito il Presidente del Consiglio nonostante la cintura di uomini che lo proteggevano, ed ancora manca un’esatta ricostruzione degli avvenimenti e soprattutto del perché dopo l’aggressione l’auto è rimasta ferma tra la gente ed il Presidente sia sceso rischiando ancora in un momento di evidente confusione.

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *