Totti: “Dov’è finito chi mi criticava”

“Ho letto tanti commenti interessanti dopo il mio ritorno ma la cosa che più mi preme in questo momento è ringraziare le persone che mi hanno seguito in questo recupero e che si occupano con impegno anche dei miei colleghi. Lo staff medico, tutti i fisioterapisti, i miei storici collaboratori. Sono lo stesso Totti dell’inizio della stagione, quello che veniva messo in discussione per il contratto.

Si dibatteva sull’opportunità di un mio prolungamento a quelle cifre su quasi tutti i mezzi di informazione. Sono state messe in discussione le mie potenzialità presenti e future. Ora mi sembrano tutti concordi nei giudizi su di me e questo non mi sembra corretto, perchè a distanza di qualche mese si è cambiata opinione. Alcuni personaggi politici della Roma ‘bene’ hanno messo in dubbio l’opportunita’ del mi rinnovo. Perchè non uscire allo scoperto direttamente con il sottoscritto? Mi piacerebbe conoscere i nomi di questi miei detrattori. Forse sono gli stessi che ho visto esultare tra i vip allo stadio quando ho segnato nel match con il Bari”. Lo ha scritto Francesco Totti in un articolo per “Il Corriere dello Sport-Stadio”.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *