Video – shock fondamentale per l’arrestato del presunto Killer


Arrestato a Castelvolturno, in provincia di Caserta, il presunto assassino di Mariano Bacioterracino, ucciso l’11 maggio scorso nel quartiere Sanità a Napoli in pieno giorno fuori da un locale pubblico, assassinio documentato dal video diffuso per volontà della Procura partenopea proprio per risalire al killer.
A sparare sarebbe stato un pregiudicato di 27 anni di Napoli, Costanzo Apice, già noto alle forze dell’Ordine come rapinatore. L’uomo era ritenuto in passato vicino ad alcuni clan della Camorra, e risultava irreperibile dopo che pochi giorni dopo la diffusione del video-shock, che ritraeva l’esecuzione in diretta dell’uomo, venne identificato.Dopo mesi che gli investigatori avevano tentato invano di risalire all’identità del sicario che sparò alla nuca uccidendo Bacioterracino sul colpo, la decisione di divulgare il video è stata fondamentale per risalire all’identità del killer.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *