Italia peggiora nella classifica mondiale della corruzione

Come ogni anno arriva la stima di Transparency International, l’associazione contro la corruzione che studia il fenomeno a livello mondiale. I maggiori successi nella lotta contro la corruzione sono della Nuova Zelanda e della Danimarca, in fondo alla lista Somalia ed Afghanistan.
Nel rapporto annuale presentato a Berlino, Transparency International posizione l’Italia al 63esimo posto della classifica mondiale di 180 paesi con un punteggio di 4,3 punti, peggiore rispetto al 55esimo con 4,8 del 2008.

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *