Francia e Brasile: testo comune per l’ambiente

Francia e Brasile si sono impegnati per un accordo “ambizioso” sul clima: “La riduzione globale di almeno il 50% entro il 2050 rispetto ai livelli del 1990″ la riduzione delle emissioni globali delle emissioni di gas a effetto serra”.
Presentato un documento comune alla fine dell’incontro tra Nicolas Sarkozy e Luiz Inácio Lula da Silva ad un mese dalla conferenza di Copenaghen: sostegno ai Paesi in via di sviluppo e non permettere alla Cina e agli USA accordi alla cui base ci siano solamente gli interessi particolari dell’economia dei due Paesi.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *