Caso Gheddafi: i due svizzeri non sono stati liberati

I due cittadini svizzeri detenuti in Libia dal luglio del 2008 non sono stati liberati. Durante il viaggio a sorpresa a Tripoli del 20 agosto, il Presidente della Confederazione elvetica aveva detto di aver ottenuto una promessa verbale per i due svizzeri “liberi” entro il 1° settembre.
I due imprenditori erano stati trattenuti dopo l’arresto di Hannibal Gheddafi e di sua moglie, a Ginevra, accusati dai loro domestici di violenza privata. Ufficialmente, i due svizzeri sono accusati di scorrettezza in connessione con il permesso di soggiorno.
Ma non basta:
«La Svizzera deve sparire dalla carta geografica: la rivendicazione è del leader libico Muammar Gheddafi, che l’aveva peraltro già illustrata nello scorso luglio durante il vertice del G8 dell’Aquila. Ora però il colonnello si appresterebbe a fare un ulteriore passo: stando a quanto dichiarato a “10 vor 10” dalla consigliera nazionale Christa Markwalder, vice presidente della commissione esteri, Gheddafi proporrà infatti lo smembramento della Confederazione niente meno che all’assemblea generale dell’ONU.

“La Libia – ha detto la parlamentare bernese – ha presentato istanza affinché l’assemblea generale delle Nazioni Unite, che si riunirà il 15 settembre, discuta anche lo smembramento del territorio elvetico. Secondo gli intendimenti del colonnello, la Svizzera italiana dovrebbe essere assegnata all’Italia, i cantoni francofoni alla Francia e la Svizzera tedesca alla Germania.

Tripoli detiene per un anno la presidenza dell’assemblea generale e la Markwalder ha espresso il timore che la Libia possa servirsi di tale posizione per mettere in cattiva luce la Svizzera. La diplomazia elvetica deve attivarsi, ha detto la deputata, per evitare che si giunga a un simile scalpore.

Secondo esperti consultati da “10 vor 10”, è comunque altamente improbabile che la richiesta di Gheddafi possa essere inclusa nella lista ufficiale dei temi trattati, in quanto contraria al diritto internazionale. (ticinonews)»

 http://www.quinews.it/2009/06/28/gheddafi-prosciuga-i-conti-svizzeri/

http://www.quinews.it/2009/03/09/crisi-libia-svizzera/

Anna Palmisano

Anna Palmisano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *