M. Jackson, Celentano: “Ecco chi l’ha ucciso…”

“Il vero assassino” di Michael Jackson è davanti a noi, è lì che ci guarda, lo incontriamo tutti i giorni quando andiamo a comprare il giornale o quando guardiamo la televisione. Si può dire che l’assassino ce l’abbiamo in casa, gli diamo da mangiare, da dormire, però non facciamo niente per educarlo a non uccidere.

Facciamo finta di non vederlo e ci guardiamo bene dall’incazzarci se la notizia che esce dal piccolo schermo sulla piena assoluzione di Michael Jackson non ha lo stesso risalto di quando invece, per anni, lo hanno infamato accusandolo di molestie sessuali”. Lo scrive Adriano Celentano, commentando la morte della popstar americana, sul Corriere della Sera, dove ricorda che per dieci anni i “criminalmedia” hanno “massacrato” Jackson “nonostante lui si dichiarasse innocente e nonostante nessuna prova sia mai emersa”.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *