Tiziano Ferro e il suo tour ecosostenibile

Tiziano Ferro, ovvero il cantante ecosostenibile. Il suo tour, dal titolo ‘Alla mia età’, partecipa, insieme a Enel, ad un progetto a difesa dell’ambiente. Dopo il successo della collaborazione avviata lo scorso anno con Jovanotti, l’azienda elettrica sostiene ora la tourneè del popolare cantante di Latina.

Enel e Ferro pianteranno 2.621 nuovi alberi per compensare le emissioni (circa 1.835 tonnellate di CO2) prodotte dai consumi energetici e di carburante legati agli spostamenti dei fans, dello staff e dai consumi di carta necessari per manifesti e biglietti.

Con questo progetto, si riuscirà a riforestare un’area complessiva di circa 3,5 ettari, pari a circa 115 campi da tennis o a 30 piscine olimpioniche, oppure a 5 volte la superficie dello stadio Olimpico. Ogni nuovo albero, in determinate condizioni, genera nella sua vita utile l’assorbimento di 0,5 – 1 tonnellate di CO2.
L’obiettivo e’ far riflettere sull’emergenza ambientale con concretezza, offrendo un messaggio positivo attraverso l’esempio di un comportamento consapevole nei confronti dell’ambiente anche nella fruizione della musica.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *