Trento, marocchino trova portafogli con 15mila euro e lo restituisce

E’ un gesto di altri tempi o forse di un’altra Italia. A Trento un cittadino marocchino – disoccupato – trova per strada il portafogli perso da un dirigente calcistico con 15 mila euro fra contanti e assegni e lo consegna alla polizia.

Abdessamad Nesmy, 39 anni – scrive ‘L’Adige’ – stava aiutando un amico a caricare un furgone quando ha notato un portafoglio per terra. All’interno c’erano 4mila euro in contanti e alcuni assegni, per un valore complessivo di circa 15mila euro. Non trovando alcun numero telefonico e non sapendo come contattare il proprietario, il nordafricano si è recato subito in Questura.

Qui gli agenti sono riusciti a risalire al proprietario, Claudio Tonetti, vicepresidente del ‘Mezzocorona Calcio’. L’uomo ha così riottenuto la somma, lasciando la giusta ricompensa al marocchino. “I soldi piacciono a tutti – ha detto Nesmy – ma io non prenderei mai nulla che non sia mio”.

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *