Berlusconi – Il Premier che vorremmo

 
Le parole del Premier trovano all’unisono la concordia bipartisan.
Nell’esprimere il concetto e le azioni seguenti trova tutti d’accordo, e per una volta, tutto il Paese, oltre le divergenze politiche, le diversità religiose, le faziosità o le tifoserie in un’unica voce dicono “grazie” per le parole dette.

Carmelo Sorbera

Carmelo Sorbera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *