Berlusconi: “Respingimento clandestini” nessuno scandalo


Il Presidente Silvio Berlusconi chiarisce la linea del Governo sui migranti durante la conferenza stampa di Palazzo Chigi:
«Si deve fare chiarezza su due visioni riguardo ai clandestini, la sinistra con i suoi precedenti Governi aveva aperto le porte ai clandestini provenienti da tutti i Paesi, quindi l’idea della sinistra era ed è quella di un’Italia multietnica, la nostra idea non è così, la nostra idea è quella di accogliere qui soltanto quei cittadini che sono nelle condizioni per chiedere asilo politico e che dobbiamo accogliere qui così come dicono gli accordi ed i trattati internazionali, coloro che mettono piede sul nostro suolo, intendendo come piede sul nostro suolo anche l’entrata nelle acque territoriali, chi invece viene individuato fuori dalle acque territoriali non è ancora entrato in Italia e vale il nostro diritto previsto dai trattati internazionali di respingerlo nei luoghi da cui è partito. Quindi io non vedo nessuno scandalo».

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *