Tv, Fiorello: “Io fenomeno? Non credo di esserlo”

“Siete voi giornalisti che mi avete trasformato in un fenomeno, io non credo di esserlo. Aver fatto la pubblicità del mio nuovo spettacolo, praticamente a reti unificate, ha suscitato tanto scalpore perchè ci si è buttata sopra la stampa.

Una giornalista di un’agenzia mi ha visto a Blob e ha detto: ‘Cavolo, Fiorello a Blob!’. Allora l’ha lanciata come una notizia, i giornali l’hanno ripresa ed è partito il meccanismo che mi ha portato a Striscia, X Factor, e via dicendo”. E’ quanto ha dichiarato Fiorello, in un’intervista a ‘Tu Style’, il settimanale diretto da Marisa Deimichei, in edicola domani.
“La verità – continua Fuiorello – è che sono pigro da morire. Fare un programma è impegnativo e molto faticoso. Il Fiorello Show invece è un montaggio di pezzi dello spettacolo dal vivo che farò a Roma. Vuoi mettere? Senza l’ansia degli ascolti è tutto molto più facile”.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *