Tv, il ‘contadino’ della Fattoria accusa Corona

Milo Infante, il “contadino” del reality “La Fattoria”, ieri sera, durante la diretta ha accusato Fabrizio Corona di aver abbandonato volontariamente il gioco televisivo. E Massimiliano Dona, il segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori, a commento di questo commento va giù duro: “Gli stessi concorrenti del programma denunciano l’accordo Corona-Mediaset”. “Non si può accettare che qualcuno continui a chiedere ai consumatori di spendere quattrini per il televoto o per abbonarsi al digitale terrestre se poi i giochi sono gia’ scritti a tavolino dagli autori – afferma Dona – ricordando che Mediaset ha risposto alle richieste dell’Unione Nazionale Consumatori, ma si è rifiutata di esibire il contratto stipulato tra Corona e la produzione. Invece di creare falsi scoop, come quello tra Fabrizio Corona e Barbara Guerra, con filmati taroccati e smentiti in diretta dagli stessi concorrenti – conclude Dona – i consumatori si chiedono perche’ Mediaset continua a rifiutarsi di far visionare il contratto di Corona”.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *