Obama: “Occorre una strategia d’uscita dall’Afghanistan”

Il presidente Barack Obama ha dichiarato che “gli Stati Uniti devono avere una ‘strategia d’uscita’ in Afghanistan nonostante l’intensificazione dell’impegno militare, diplomatico ed economico nel Paese”. “Ciò che stiamo cercando di ottenere – ha detto in un’intervista alla trasmissione televisiva della CBS, ’60 Minutes’ – è una strategia globale”. “Deve esserci una strategia d’uscita – ha continuato il presidente americano – ci deve essere la sensazione che non si tratti di un impegno perpetuo, senza fine”.Le affermazioni di Barack Obama arrivano in vista della presentazione della nuova strategia che gli USA adotteranno in Afghanistan e che prevede non solo un maggiore sforzo militare contro i talebani ma anche un impegno più intenso a livello diplomatico.

Nel corso dell’intervista, Obama ha inoltre ribadito che “è fondamentale assicurarsi che Al-Qaeda non possa attaccare gli Stati Uniti, gli interessi statunitensi e quelli dei nostri alleati”. Questa, per Obama, infatti, “resta la priorità numero uno”. Per fare tutto questo però, secondo il presidente Obama, “bisogna rafforzare l’economia afgana e rafforzare i nostri sforzi diplomatici in Pakistan”.

Anna Palmisano

Anna Palmisano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *