Tv, da domenica Lino Banfi chiede scusa ‘per il disturbo’

Al via domani su Rai1 la fiction ‘Scusate il disturbo’. Qualche critico si sbilancia: il film si ispira, con il dovuto rispetto, a quelle belle commedie all’italiana che si facevano negli anni ’60/70 e che hanno affrontato il tema dell’emigrazione italiana nel mondo, come ‘Il gaucho’ di Dino Risi o ‘Pane e cioccolata’ di Franco Brusati.

Lino Banfi è il protagonista. E’ un falegname pugliese emigrato a Buenos Aires, che dopo una vita di onesto lavoro, si ritrova invece da pensionato a dover affrontare i disastri economici di un figlio arrampicatore ed irresponsabile, i conflitti con una nuora viziata che lo detesta, l’incomunicabilità generazionale con un nipote adolescente che lo considera ‘antico’, e il difficile passaggio dall’età matura alla vecchiaia, dovendosi anche confrontare con l’inaspettata malattia del suo migliore amico, nonchè collega di una vita, Peppino, interpretato da un bravissimo Lino Toffolo che torna a recitare in un film dopo trent’anni. E’ un viaggio attorno alla vita, al suo difficile scorrere e agli imprevisti sempre dietro l’angolo.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *