La figlia di Totò Riina assicura divorzi facili. Indagano i Pm

La Procura di Palermo ha avviato un’indagine sui presunti interessi che la figlia e il genero del boss corleonese Toto’ Riina avrebbero su una società denominata “T&T Corporation” che promette divorzi lampo in appena 40 giorni.

La società ha lo stesso nome e la stessa sede legale, Londra, di una societa’ che fa capo a Maria Concetta Riina e a suo marito Antonino Ciavarello, la “Vini Riina”. Proprio Ciavarello risulta aver registrato il dominio del sito internet utilizzato dall’azienda che promette i divorzi in poco piu’ di un mese. Questa societa’ fa capo a una giovane non iscritta all’albo degli avvocati, Katia La Placa.

L’indagine nasce da un esposto presentato dall’Ordine degli avvocati di Palermo dopo la pubblicazione in prima pagina su un quotidiano nell’ottobre 2008, della pubblicita’ della “T&T Corporation”.

I Pm stanno cercando di capire a che titolo Ciavarello abbia registrato il dominio del sito della societa’ e se si tratti solo di un’omonimia oppure se i Riina, attraverso terze persone, promettano effettivamente separazioni e divorzi in 40 giorni appena.

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *