Università, Gelmini: “Dal prossimo anno i corsi di studio calano del 20%”

Dal prossimo anno accademico i corsi di studio degli atenei si ridurranno del 20% rispetto.

Gli obiettivi del ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, illustrati oggi in una conferenza stampa a Palazzo Chigi, sono: disattivare i percorsi formativi non essenziali; rendere più razionale l’organizzazione delle attività didattiche per offrire agli studenti didattica di qualità. In questi anni infatti si è assistito a una proliferazione dei corsi di laurea. Per questo, il ministro Gelmini ha annunciato una nota di indirizzo vincolante con la finalità di fornire nuovi parametri che le università dovranno tenere in considerazione per l’attivazione dei corsi di studio.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *