Calcio, i 70 anni di Trapattoni: “Motivatissimo, anche se mia moglie…”

“Sto bene e sono ancora motivato abbastanza per continuare a lavorare. Anche se mia moglie…”.

Lo dice Giovanni Trapattoni, che domani compie 70 anni, attualmente allenatore della nazionale della Repubblica d’Irlanda, in un’intervista, al sito della Fifa. “Sono un credente e tutto è nelle mani di Dio, io lo ringrazio per il fatto che sono ancora in salute e sufficientemente motivato per proseguire. Non ho programmi che vadano al di là delle qualificazioni mondiali, vediamo cosa succede”. “L’esperienza – dice Trapattoni – sta tornando di moda: secondo me, il calcio è una scuola. Non si finisce mai di imparare. Forse, persone come me o come Alex Ferguson hanno passato a scuola un pò più di tempo rispetto agli altri.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *